Benvenuto allo shop di Profumerie Liberti
Italiano
Carrello - 0,00 €

Non hai articoli nel carrello.

Ritorna alla Pagina Precedente

by KILIAN[In The Garden of God..

by KILIAN[In The Garden of God..

Imposta ordine discendente

Lista Griglia

Pagina:
  1. 1
  2. 2
per pagina
  1.  GOOD GIRL CARAFE 250 ML
    460 €

  2. In the garden of... In The City of Sin 50 ml vapo
    215 €

  3. In the garden of... Forbidden Games eau de parfum 50 ml vapo

    Forbidden Games eau de parfum 50 ml vapo

    215 €

  4. In the garden of...Forbidden Games edp 50 ml vapo REFILL

    Forbidden Games edp 50 ml vapo REFILL

    115 €

  5. In the garden of...Good Girl Gone Bad 50 ml vapo

    Good Girl Gone Bad 50 ml vapo

    215 €

  6. In the garden of...Good Girl Gone Bad 50 ml vapo REFILL

    Good Girl Gone Bad 50 ml vapo REFILL

    115 €

  7. In the garden of... In The City of Sin 50 ml vapo REFILL

    In The City of Sin 50 ml vapo REFILL

    115 €

  8. In the garden of...Playing with the Devil eau de parfum 50 ml

    Playing with the Devil eau de parfum 50 ml

    215 €

  9. In the garden of...Playing with the Devil eau de parfum 50REFILL

    Playing with the Devil eau de parfum 50REFILL

    115 €

  10. Voulez vous coucher-avec-moi 50ml

    Voulez vous coucher-avec-moi 50ml

    225 €

Imposta ordine discendente

Lista Griglia

Pagina:
  1. 1
  2. 2
per pagina


In the Garden of Good and Evil.

Con Kilian ogni armonia olfattiva comincia con una storia. Con questa nuova collezione è il mito del peccato originale a trovarsi al centro del racconto. Un tema classico le cui connotazioni punteggiano l’arte in tutte le sue forme.

Qui il mondo del profumo entra nel giardino dell’Eden e lo conduce ben lontano dalle rappresentazioni note di cui finora non si potevano respirare le delizie. Si attraversano in un istante le epoche, dalla genesi al XX secolo. È sufficiente chiudere gli occhi perché tutti i simboli del peccato originale colpiscano i nostri sensi. Uno dopo l’altro il serpente si attorciglia, la mela si rivela, il giardino si materializza.

Kilian come creatore ma anche narratore e regista. Senza dubbio una delle collezioni più sorprendenti, ma che resta fedele ai codici che hanno fatto la forza del marchio. Ciascuno potrà quindi riconoscere l’ambiguità come leitmotiv di questa collezione falsamente angelica. Kilian ci conduce ancora una volta là dove non ci si aspetta. Anziché riprendere il «nero ghiacciato» delle collezioni precedenti, soffia un profumo di indicibile pericolo. Il bianco immacolato, simbolo d’innocenza e di purezza, qui sostiene la brillantezza e l’opulenza dell’oro, indicatore di ricchezza ma anche di vanità. Peccato d’orgoglio, peccato carnale, un’introspezione dei nostri desideri più inconfessabili prende forma sotto tutte le angolazioni di questa nuova linea.

Una collezione come una promessa di piacere proibito che invita a soccombere alle nostre voglie più segrete, messe in luce al momento dell’ingresso nel giardino dell’Eden.